IT | EN
1,402
total points
Gardening

Il "Giardino di strada"

Back to the profile page
before
after
257 points earned

Dettaglio punti:

Project: 250 pt
Experts: 0 pt
Utenti: 7 pt

Share it!

Avendo acquisito, nel 2018, un modesto appezzamento di terra fronteggiante la nostra abitazione, con l’intento di trasformarlo in un giardino, non sembrava appropriato realizzare uno spazio chiuso e inaccessibile, ma si dedicava in prima battuta la parte adiacente alla via a piccolo “giardino di strada”, di cui potesse beneficiare un numero indefinito di persone: i numerosi passanti, del paese o “forestieri”, nel rispetto dell’intero spettro delle abilità e delle età della vita, e, soprattutto, nella consapevolezza che il verde è e sempre resterà sinonimo di salute.
Il “Giardino di strada” (qui riprodotto ai suoi “inizi”, e c’era — c’è! — ancòra molto da fare!) ispirato ai “giardini sensoriali”, realizzato secondo criteri di sostenibilità e con materiali di recupero e locali, fa parte del “Giardino dei Bosco (e di altri animali liberi)” , già accolto fra i “Luoghi del Cuore” del FAI e adottato da Legambiente Langhe &Roero nell’ambito del progetto “Buone Pratiche per il Futuro“.